Disponibile alla vendita a partire dal 28 aprile Oppo punta su Mediatek per il K10 e su Snapdragon per il K10 Pro

Oppo K10 e K10 Pro: Mediatek vs Snapdragon

Presentati ufficialmente i due nuovi smartphone della serie K che saranno disponibili all’acquisto in Cina a partire dal 28 aprile. Al momento l’azienda non ha rilasciato informazioni su una possibile commercializzazione sull’area Europea.

É tuttavia possibile, in caso volessimo acquistarne uno, affidarci ai noti siti di e-commerce come AliExpress e Bangood, che si occupano di esportare i prodotti tecnologici locali.

I prezzi base partono da 285 euro per Oppo K10 e 350 per K10 Pro.

Su entrambi i modelli si parte con 8 giga di RAM e 128GB di memoria interna ma è possibile scegliere anche la versione da 256gb, per arrivare al top con il taglio da 512gb che vede affiancati ben 12 GB di RAM.

Su K10, Oppo ha optato per una soluzione fornita da Mediatek con una CPU Dimensity 8000 max.

Il display è purtroppo con tecnologia LCD ma di buona qualità, con una diagonale da 6.59 pollici e una risoluzione full HD+ a 120 hertz.

Il lettore di impronte digitali non manca, ma non si trova sotto al display bensì è stato posizionato lateralmente.

Il comparto fotocamere posteriore si compone di tre sensori con il principale da 64 mpx affiancato da una coppia 8+2 mpx relativamente grandangolo e macro.

La batteria ha un’ottima capienza con i suoi 5000 mAh e supporta la ricarica rapida a 67 watt.

Il fratello maggiore K10 Pro ha una scheda tecnica più generosa, ma relazionata a un prezzo più alto.

La CPU è la top di gamma 2021 si Qualcomm ovvero lo Snapdragon 888.

Una chipset performante, che renderà lo smartphone fluido e veloce anche nelle sessioni più impegnative come nel gaming.

Il raffreddamento fa la differenza, con una soluzione a camera di vapore che occupa una superficie il 30% più ampia rispetto al predecessore K9 pro.

Il display da 6.62 pollici realizzato con tecnologia E4 Amoled, ha una risoluzione FHD+ con frequenza di aggiornamento a 120 Hertz.

Sul comparto fotocamere troviamo un sensore principale Sony da 50 Mpx, affiancato da un grandangolo da 8mpx e una macro da 2.

La batteria come nel modello base è da 5000 mAh, ma la ricarica rapida è da ben 80 watt.

Mirko Pili
Autore Tecnoandroid con la passione per l'informatica. Ragioniere e perito commerciale mi occupo di Trading e commercio online.