telepass

Brutte notizie per gli automobilisti italiani: questa estate dovranno fare i conti con gli aumenti di prezzo di Telepass. Da oggi aumenta anche il canone, che passa da 8,28 euro a 15,12 euro annui (opzione base). L’aumento è del 45,2% o 57 centesimi al mese e arriva per la prima volta in 25 anni. Infatti dal 1997 ad oggi l’affitto non è mai aumentato, con gli aumenti che iniziano ufficialmente dal 1 luglio 2022.

Il canone annuale subirà quindi una maggiorazione mensile di 0,57 euro IVA inclusa per il servizio Family e di 0,28 euro IVA inclusa per Twin, che comprende l’opzione premium / Soccorso stradale Italia. Per l’opzione base, costa 12,40 euro all’anno, l’aumento è di quasi il 55%.

Dopo l’aumento del canone Telepass, è possibile recedere e inviare l’anticipo di disdetta dal contratto fino al 30 giugno 2022 per poi restituire il dispositivo Telepass e i servizi aggiunti successivamente come parcheggi, ingressi ai centri urbani e veicoli per la mobilità urbana entro sei mesi.

Per disdire l’abbonamento è necessario scrivere a Telepass spa tramite e-mail all’indirizzo gestionecontratto@telepass.com; all’indirizzo assistenza@pec.telepass.com; oppure tramite Posta all’indirizzo di un Servizio Clienti Telepass spa, P.O. Box 2310 filiale 39, 50123 Firenze. Puoi anche recedere fisicamente dal contratto nei punti vendita Telepass dei Punti Blu della rete autostradale, nei centri servizi delle concessionarie autostradali operanti e negli altri punti vendita o assistenza autorizzati da Telepass.

Perchè questo aumento

Atlantia, che controlla Telepass, è la prima volta dall’avvio della società avvenuto nel 1997 che aumenta i canoni.

Dopo l’aumento, alcune associazioni dei consumatori come Assoutenti hanno annunciato la richiesta di un incontro con l’azienda per discutere dell’aumento del canone Telepass.

VIAruetir
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it