renault

Il marchio Renault rafforza la sua posizione di leader in Europa nel mercato elettrifico con la line-up E-TECH, che rappresenta il 36% delle vendite di autovetture. Dati in crescita di 13 punti rispetto al 1° trimestre 2021, in un mercato elettrico che si alza del 29% in più ( +8 punti rispetto al 2021). La line-up delle ibride (HEV e PHEV), composta da Renault Clio, Renault Captur, Renault Arkana e Renault Megane, è in crescita del 40% rispetto al 1 trimestre 2021. Renault si conferma così un player di riferimento nell’elettrico e mobilità ibrida.

Il rinnovo della gamma Dacia è un successo, trainato in particolare da New Sandero, che rimane il veicolo più venduto ai clienti retail in Europa e da Duster che ha raggiunto i 2 milioni di vendite dal suo lancio. La Dacia Spring 100% elettrica ha registrato oltre 9.000 vendite in Europa nel 1° trimestre ed è il 2° veicolo elettrico più venduto in Francia.

Grandi record anche per la Megane

L’attività di Alpine è trainata, dall’inizio dell’anno, dal lancio della nuova gamma del suo iconico A110 e registra un aumento delle vendite del 67% nel trimestre.

Il portafoglio del Gruppo in Europa, già a livello record a fine 2021, continua a crescere e raggiunge i 3,9 mesi di vendite al 31 marzo 2022. New Spring ha registrato 20.500 ordini nel 1° trimestre e New Jogger promette di essere un nuovo successo per il marchio Dacia con un portafoglio ordini forte (36.500 ordini in 4 mesi, con un mix del 70% sulle versioni alte in Europa).

Per quanto riguarda la Megane E-TECH Electric, ha già più di 10.000 ordini in due mesi, il 70% sulle versioni alte. Le prime consegne di Megane saranno a maggio per la Francia  ea giugno per i principali mercati europei.

VIAyahoo
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it