eclissi marteLa telecamera del rover Perseverance della NASA ha ripreso Phobos, una delle due lune di Marte, studiandone da vicino come avviene nel corso del tempo il cambiamento della sua orbita. Nel filmato che troverete a fine pagina è possibile assistere ad uno spettacolo che ha lasciato a bocca aperta tutto il mondo: l’eclissi solare dalla prospettiva marziana.

Il video è stato ripreso il 2 aprile, ossia nel 397° giorno della missione del rover sul Pianeta Rosso, iniziata a febbraio 2021. L’eclissi è durata poco più di 40 secondi, molto meno quindi di un’eclissi solare provocata dalla Luna terrestre, essendo che Phobos è 157 volte più piccola. Non è la prima volta che accade ciò su Marte, ma è sicuramente la prima volta che è possibile vedere un’eclissi del genere così bene.

 

 

Eclissi su Marte: il video della NASA ha fatto rimanere tutti a bocca aperta

La telecamera del rover, chiamata Mastacam-Z, equipaggia un filtro solare che funziona come dei comuni occhiali da sole, andando ad attenuare l’intensità della luce. Così facendo, sarà decisamente più facile andare a notare dei dettagli che non sarebbe possibile vedere senza il filtro.

Rachel Howson, una degli addetti alla gestione della telecamera Mastcam-Z, ci ha tenuto a palesare il suo entusiasmo per l’efficacia dello strumento: “Sapevo che sarebbe stato bello, ma non mi aspettavo che sarebbe stato così straordinario”.

Concludiamo l’articolo dicendo che Phobos è sempre oggetto di studio per gli esperti, poiché esercita delle forze mareali piccole all’interno di Marte tanto da deformarne la superficie. Il pericolo di schianto è tuttavia remoto, ma anche se fosse ci vorrebbero milioni di anni affinché accada un evento simile.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.