telegram

Il dibattito è ormai aperto da anni: ma Telegram è davvero migliore di WhatsApp? Ci sono alcuni punti di forza dell’app di Durov che sono nettamente superiori all’app del gruppo Meta e in questo articolo li andremo a sviscerare passo dopo passo.

Sicuramente WhatsApp è l’app di messaggistica istantanea più utilizzata in tutto il mondo e non ha bisogno di presentazioni, ma molti la stanno ormai abbandonando da mesi in totale silenzio per via dei problemi riguardanti la sua privacy policy.

 

 

Telegram vs WhatsApp: ecco tutto ciò che si può fare con le due app

Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le caratteristiche principali delle due app:

  • Chat di gruppo fino a un massimo di 256 persone;
  • Chiamate vocali e videochiamate;
  • Crittografia end-to-end per le chat;
  • Condivisione foto e video;
  • Invio messaggi vocali con la possibilità di velocizzarli a 1,5x e 2x;
  • Invio documenti fino a 100MB;
  • Possibilità di usarlo anche con cellulare offline;

Telegram è di sicuro il temuto nemico di WhatsApp e, come detto prima, ha dei punti di forza che la elevano rispetto alla seconda. Il social network è stato fondato da Pavel Durov, ed è un servizio basato sia sulla messaggistica istantanea che sul broadcasting.

Di seguito le funzioni principali di Telegram:

  • Sincronizzato completamente con la possibilità accedere alle tue chat da qualsiasi dispositivo (tutto salvato nel cloud);
  • Client desktop, app ufficiale su iPadOS, iOS e Android;
  • Dimensioni illimitate per media e chat;
  • Invio di documenti fino a 2GB;
  • Chat segrete;
  • Crittografia end-to-end per le chat;
  • Condivisione di username, senza fornire numero di telefono;
  • Chat di gruppo fino a 200.000 membri;
  • Canali con numero illimitato di membri;
  • Possibilità di importare chat di WhatsApp;
  • Chat Bot che offrono funzionalità infinite all’interno delle chat;

 

Telegram: ecco i 5 motivi per cui l’app di Durov è migliore

Ma quindi, perché Telegram è migliore di WhatsApp? Ecco i concetti principali:

  • L’app di Durov, rispetto a quella di Meta, è basata su un cloud di sincronizzazione istantanea, e ciò significa una cosa fondamentale: cambiare il telefono non sarà un problema e avrete sempre le chat aggiornate subito dopo aver effettuato il login. Cambiare il cellulare, o passare da un iOS ad un Android e viceversa, sarà molto semplice.
  • WhatsApp comprimerà sempre i materiali multimediali che inviate, che siano video o foto e il limite è di soli 100 Mb. Con Telegram non avrete di questi problemi, essendo che avrete la possibilità di tenerli direttamente sul cloud e di non scaricarli sulla memoria del telefono.
  • Su Telegram infinita disponibilità di canali e gruppi contenenti i più disparati argomenti o materiali.
  • Su Telegram ci sono canali e contenuti vari con tantissimi argomenti e materiali gratuiti a disposizione.
  • Infine, c’è anche la presenza di Chat bot con cui è possibile essere aggiornati su varie tematiche legate ad esempio alla vendita dei migliori prodotti su Amazon.
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.