Bridgerton-2-ecco-perche-non-ce-matrimonio-Anthony-Kate

Bridgerton 2 è arrivato ufficialmente su Netflix relativamente da poco tempo ma ha già conquistato il cuore di numerosi fan. La vicenda di questa nuova stagione si concentra sulle vicende amorose del fratello maggiore della famiglia Bridgerton, ovvero Anthony. Nella serie tv, abbiamo assistito ad una specie di triangolo amoroso tra il visconte e le due sorelle Kate ed Edwina Sharma. Alla fine trionfa l’amore tra Anthony e Kate, ma come mai non è stato mostrato il loro matrimonio? Ecco spiegato il perché.

 

 

Bridgerton 2 su Netflix: ecco svelato il perché dell’assenza del matrimonio tra Anthony e Kate

La seconda stagione di Bridgerton ha superato di gran lunga le aspettative dei fan. In una sola settimana dal suo debutto, infatti, è stata la serie tv più vista sulla nota piattaforma di streaming Netflix. Come già accennato, la storia si è conclusa con un lieto fine per il visconte Anthony Bridgerton che ha trovato in Kate Sharma la sua viscontessa. Tuttavia, i fan di questa saga e soprattutto coloro che hanno letto il libro aspettavamo con ansia di vedere il matrimonio tra i due personaggi.

Come sappiamo, però, nella serie tv è stato deciso di saltare questo momento così importante. Ma perché? Secondo quanto è emerso dai registi e dagli sceneggiatori, nella serie Bridgerton 2 poteva esserci posto per un solo matrimonio. Siccome nella trasposizione televisiva è stato creato un triangolo amoroso con Edwina Sharma ed è stato rappresentato il matrimonio mai concluso con quest’ultima, è stato dunque deciso di non far vedere il matrimonio tra Anthony e Kate.

Il regista Cheryl Dunye ha infatti così dichiarato: “C’è stato un grande matrimonio prima. Due matrimoni in uno show così spettacolare sarebbero stati troppo, non potevamo vederne uno dopo l’altro”. Chissà, magari la terza stagione di Bridgerton ci riserverà ancora dei momenti molto importanti per questi due personaggi.

Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.