autovelox

Gli autovelox stanno diventando più avanzati, con l’implementazione di una nuova tecnologia che non solo elimina la necessità che gli agenti arrestino un conducente, ma può anche verificare la validità del pagamento delle tasse, assicurazioni e altro.

Greg Wilson, fondatore di Quotezone, ha dichiarato in esclusiva: “Gli autovelox sono un problema frequente per gli automobilisti, tuttavia, anche se una multa per eccesso di velocità può essere una pillola amara da ingoiare, e i punti sottratti che la accompagnano possono far aumentare il costo dell’assicurazione, misure come questa aiutano a prevenire gli incidenti stradali.”

“E dato che le vittime della strada continuano a essere un problema serio a livello nazionale, è importante che i conducenti capiscano che i limiti di velocità e gli autovelox vengono messi in atto per salvare vite”.

Ecco alcuni metodi che ti serviranno per non pagare l’Autovelox superando i limiti

L’operatore di autovelox Gareth Thomas di Go Safe ha dichiarato: “Non riceverai una multa a condizione che la tua velocità non superi il limite di oltre il 10 percento, più 1 km/h. Tuttavia, Go Safe afferma che le soglie variano e possono cambiare senza preavviso. “Ufficialmente, qualsiasi infrazione per eccesso di velocità che si verifica a 1 km/h sopra il limite è valida”.

Gli autovelox della polizia devono essere facilmente visibili, e sebbene molti autovelox della polizia siano visibili o facilmente individuabili, non vi è alcun obbligo o legge che affermi che debbano esserlo.

Le auto della polizia hanno il diritto di nascondersi dietro un cespuglio e una telecamera può anche essere nascosta. Quindi bisogna stare attenti.

Gli autovelox devono essere gialli?

Nel 1992, le fotocamere Gatso erano dipinte di grigio, ma una modifica della legge significava che dovevano essere dipinte di giallo brillante.

La Gatso posteriore è la fotocamera più comune sulle strade, ed è accompagnata dalla Truvelo, che utilizza una fotocamera frontale per catturare gli automobilisti che sfrecciano.

A differenza del Gatso, fotografa il guidatore al volante, il che significa che non si può contestare chi era al volante al momento dell’infrazione.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it