Netflix rappresenta ancora una volta il centro della tv d’intrattenimento streaming. Anche nelle prossime settimane, i clienti della piattaforma potranno beneficiare di contenuti di primissimo livello tra cui le nuove puntate di The Crown, Stranger Things o i prossimi episodi dell’attesissima stagione finale di Better Call Saul. 

Gli investimenti sempre costanti di Netflix per la produzione di nuovi contenuti hanno spinto però la piattaforma streaming a varare l’ennesimo aumento sui prezzi. 

 

Netflix aumenta i prezzi: queste le nuove tariffe

Tutti i clienti nel corso di questa primavera, infatti, hanno subito una rimodulazione sui costi rispetto allo scorso inverno. La piattaforma ha infatti deciso di modificare ben due dei tre piani di visione attuali.

Un primo cambiamento è quello inerente al pacchetto più popolare di tutti, ossia il pacchetto Premium. I clienti che attiveranno questo ticket si troveranno a pagare 18,99 euro ogni trenta giorni. Il rincaro, previsto su base mensile, è di 2 euro rispetto ai precedenti costi. Tra i servizi dei clienti c’è sempre la possibilità di condividere la visione dei contenuti su ben quattro dispositivi in contemporanea e la possibilità di guardare film e serie tv anche con il 4K UHD.

La seconda rimodulazione di Netflix è quella per il ticket  Standard. Con questo pacchetto gli utenti si troveranno a pagare 12,99 euro anziché i precedenti 11,99 euro. Immutati i servizi con la visione in contemporanea su due dispositivi e la possibilità di guardare i contenuti con il Full HD.

Questi listini aggiornanti di Netflix sono validi sia per i vecchi clienti sia per tutti i nuovi abbonati della tv streaming.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.