whatsapp-utenti-vengono-limitati-questa-nuova-opzione

WhatsApp è ancora il bersaglio privilegiato di hacker e malintenzionati della rete. Gli utenti della piattaforma di messaggistica istantanea sono costantemente presi di mira da una serie di comunicazioni a dir poco fasulle.

 

WhatsApp, le fake news con i Green Pass in vendita a 100 euro

Dopo avervi mostrato nelle scorse giornate le finte comunicazioni inerenti ai buoni benzina dal valore di 100 euro, è tempo di ritornare sulle fake news relative alla vendita dei Green Pass rafforzati.

Sempre attraverso WhatsApp, infatti, vengono pubblicizzati con costanza Green Pass, ossia le certificazioni verdi Covid, in vendita. I cittadini più scettici sul tema del vaccino, in base al contenuto di questi messaggi, potrebbero quindi acquistare una certificazione al costo di 100 euro. Inutile dire che, date le circostanze, il tutto si risolve in una truffa a danno degli utenti. Attraverso questi messaggi, infatti, gli hacker hanno il semplice scopo di estorcere denaro ai lettori. Non a caso la richiesta di pagamento avviene in metodo non tracciati, con criptovalute o con monete virtuali.

Molti malintenzionati di WhatsApp si servono di questi messaggi anche per accedere ai dati riservati degli utenti o anche per attivare alcuni servizi a pagamento sui piani tariffari TIM, Vodafone e WindTre delle rispettive vittime.

Nonostante lo stato di emergenza legato al Covid sia trascorso, invitiamo sempre tutti i cittadini ad avvalersi solo delle informazioni delle autorità sanitarie nazionali o locali sul tema del Green Pass. Ricordiamo al tempo stesso che in caso di messaggi sospetti su WhatsApp è necessario segnalare il tutto ai tecnici della chat.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.