maps google

Google Maps aggiungerà la possibilità di visualizzare i prezzi delle strade a pedaggio, fornendo più dettagli sulla mappa come semafori e segnali di stop, ha annunciato Google martedì.

La società sta anche aggiungendo miglioramenti su iOS, tra cui un nuovo widget e l’opzione per ottenere indicazioni stradali su Google Maps direttamente dal tuo Apple Watch.

La società afferma che sta aggiungendo per la prima volta i prezzi dei pedaggi su Google Maps nel tentativo di rendere più facile agli utenti la scelta tra il prendere strade a pedaggio o strade normali. Gli utenti vedranno il prezzo del pedaggio stimato per la loro destinazione prima di iniziare la navigazione. I prezzi dei pedaggi saranno forniti dalle autorità locali di pedaggio.

Cosa comprende il nuovo aggiornamento

Google rileva che gli utenti avranno ancora la possibilità di scegliere di evitare del tutto di vedere percorsi con strade a pedaggio attraverso le impostazioni dell’app. Gli utenti inizieranno a vedere i prezzi delle strade a pedaggio su Android e iOS questo mese per quasi 2.000 strade a pedaggio negli Stati Uniti, India, Giappone e Indonesia. Google prevede di aggiungere presto altri paesi a questo elenco.

Google sta anche aggiungendo nuovi dettagli all’esperienza di navigazione dell’app per rendere meno stressante la guida su strade sconosciute aggiungendo semafori e segnali di stop. Gli utenti vedranno anche dettagli migliorati come i contorni degli edifici e le aree di interesse.

In alcune città, gli utenti vedranno ancora più dettagli, come la forma e la larghezza di una strada, comprese le isole. La nuova mappa di navigazione inizierà a essere lanciata in alcuni paesi nelle prossime settimane su Android, iOS, Android Auto e CarPlay.

Infine, Google Maps si sta integrando direttamente in iOS Spotlight, Siri e l’app Shortcuts. Puoi dire “Ehi Siri, ottieni indicazioni stradali in Google Maps” o “Ehi Siri, cerca in Google Maps” per accedere a Google Maps. Gli utenti inizieranno a vedere questa funzione nei prossimi mesi. Google prevede di aggiungere funzionalità di ricerca Siri avanzate entro la fine dell’estate.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it