C’è una nuova scioccante truffa ai danni di Amazon che arriva nelle caselle di posta elettronica con scritto: Caro cliente il tuo account potrebbe essere bloccato per sempre!

Amazon: il caso delle mail truffa

Se ricevi un’e-mail da Amazon in questo periodo, dovresti stare in allerta. Il rivenditore online è preso di mira da truffatori che stanno sfruttando la popolarità del marchio. Lo scopo è indurre i clienti a fornire dettagli personali, inclusi nomi utente e password completi.

Il brutto hack è stato individuato da Express.co.uk. I malintenzionati cercano di far credere che gli utenti di Amazon stanno per essere bloccati permanentemente dai loro account a causa di attività sospette.

Il messaggio esorta quindi i clienti a fare clic su un collegamento entro tre giorni per completare un “recupero dell’account” o in caso contrario rischiare di perdere l’accesso totale alla piattaforma. Questo è un avvertimento piuttosto spaventoso, ed è facile capire perché alcuni potrebbero essere tentati di cadere in trappola.

Il messaggio completo recita: “Ciao, abbiamo temporaneamente sospeso il tuo account Amazon e annullato tutti gli ordini perché abbiamo rilevato attività insolite.

“Fai clic sul pulsante in basso e segui le istruzioni sullo schermo per recuperare il tuo account. Dopo aver completato l’operazione richiesta, esamineremo e risponderemo entro 24 ore. Se non completi il ​​ripristino dell’account entro 3 giorni, bloccheremo il tuo amazon account in modo permanente. Ci scusiamo per gli eventuali disagi causati.”

Questo messaggio è quindi seguito da una casella arancione che chiede agli utenti di cliccare su “Accedi ad Amazon”. Se ricevi questa email, è fondamentale eliminarla senza indugio.

Spiegando di più sulle truffe e su cosa tenere d’occhio Amazon ha affermato in un post sulle sue pagine faq di sicurezza: “Le e-mail di spoofing o phishing sono e-mail fraudolente che tentano di ottenere le tue informazioni personali. In genere sono fatte per sembrare provenienti da Amazon”.

Se ricevi un’e-mail che afferma di provenire da Amazon e sospetti che si tratti di un’e-mail di phishing o spoofing, ecco alcune cose a cui puoi prestare attenzione: Amazon non chiederà mai che le informazioni personali vengano fornite tramite e-mail. Amazon non richiederà mai di aggiornare le informazioni di pagamento che non sono collegate a un ordine Amazon che hai effettuato o a un servizio Amazon a cui ti sei abbonato.

Mirko Pili
Autore Tecnoandroid con la passione per l'informatica. Ragioniere e perito commerciale mi occupo di Trading e commercio online.