PayPal: ancora truffe per gli utenti e per il servizio, rubati soldi in questo modo

Da qualche settimana a questa parte vi stiamo parlando dei numerosi tentativi di truffa che coinvolgono i clienti delle principali banche in Italia. Le truffe per i propri risparmi, interessano anche alcuni metodi di pagamento online, tra cui spicca senza dubbi anche PayPal. 

 

PayPal, le truffe che portano ad una perdita dei propri risparmi

PayPay, nonostante sia di sua natura una grande sicurezza per effettuare acquisti online, grazie alla mancata condivisione delle proprie generalità bancarie, in alcuni casi rappresenta anche una minaccia per gli utenti.

Gli hacker e i malintenzionati della rete guardano proprio a PayPal per avanzare alcune inedite truffe a persone poco vicine alle dinamiche del web. Proprio i cybercriminali stanno inviando agli utenti di PayPal una serie di comunicazioni, in cui vengono anticipati scenari del tutto interessanti come l’accredito di ingenti somme sul proprio conto online.

Le mail in cui si preannunciano questi accrediti di denaro hanno in allegato un apposito link di collegamento. I cybercriminali cercano di invitare gli utenti a cliccare su questo link per ricevere maggiori informazioni circa il possibile accredito di denaro.

Ovviamente queste mail si risolvono in una vera e propria trappola per gli utenti. In alcuni casi, gli utenti che cliccano su questi link, in automatico, arrivano a condividere le loro credenziali per i conti PayPal. Laddove ci dovesse essere la condivisione dei dati PayPal eventuali malintenzionati potrebbero rubare senza problemi risparmi dai conti correnti e anche dalle carte di credito. Già tanti utenti di PayPal hanno sperimentato questo scenario nei giorni scorsi.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.