PorschePorsche ha deciso di investire sempre di più nel mercato dei veicoli elettrici. Infatti, ha deciso di mettere a disposizione un numero sempre più ampio di colonnine per la ricarica pubblica. In questo modo si cercherà di semplificare il pieno di energia quando le loro autovetture sono in viaggio o quando giungono in una nuova località. Quest’opera è stata resa possibile mediante un accordo di interoperabilità con Enel X Way, una global business innovativa di Enel dedicata alla mobilità elettrica, la quale ha consentito l’installazione di più di 15mila punti di ricarica in Italia per le auto elettriche.

 

 

Porsche: l’azienda tedesca ha deciso di operare in maniera semplice e innovativa

Questo accordo, oltre ad una grande utilità oggettiva, ha reso anche possibile l’individuazione di tutte le colonnine Enel X Way mediante la nuova app My Porsche. Disponibile sia per iOS che per Android. Ciò che sorprende è che sarà possibile riuscire ad individuare tutte le colonnine Enel X Way e gestire tutte le operazioni di ricarica, compresa la prenotazioni. L’azienda ci tiene inoltre a precisare che tutte le stazioni che forniscono ricarica erogano energia che proviene integralmente da fonti rinnovabili.

In più, con quelle compatibili mediante la funzione Plug e Charge (la quale è già disponibile su tutte le Porsche Taycan), sarà possibile portare a compimento un rifornimento di energia in maniera estremamente semplice senza l’utilizzo di particolari tessere o applicazioni. Tramite l’inserimento dell’apposito cavo di ricarica, la Taycan ha la possibilità di stabilire una comunicazione crittografata con la stazione di ricarica compatibile Plug e Charge, attivando automaticamente la ricarica.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.