aramco hyundai

Secondo quanto riferito, il gigante automobilistico sudcoreano Hyundai Motor Corp e Saudi Aramco hanno collaborato per lo sviluppo di un carburante avanzato che può essere utilizzato in un motore ad accensione comandata a combustione.

Le due imprese saranno affiancate dalla King Abdullah University of Science and Technology (KAUST) in Arabia Saudita nel progetto di ricerca per migliorare il risparmio di carburante del motore a benzina e contribuire a ridurre le emissioni di CO2 nei veicoli ibridi.

Il carburante in un motore a combustione viene bruciato con l’eccesso di aria durante la combustione interna, emettendo relativamente meno idrocarburi. Il motore utilizza rapporti di compressione più elevati per offrire prestazioni migliori e un uso efficiente del carburante, insieme a basse emissioni di idrocarburi.

nLo studio verificherà la quantità di emissioni di gas serra ridotte quando si utilizza l’elettrocarburante nei veicoli elettrici ibridi, e quindi confermerà numericamente l’effetto di riduzione tramite test e simulazioni del motore.

Il futuro sarà quello degli e-combustibili?

Gli elettrocombustibili, o e-combustibili, stanno emergendo come combustibili sostitutivi sintetizzati dall’idrogeno verde, che viene prodotto tramite l’elettrolisi dell’acqua, alimentato da elettricità rinnovabile.

Per i prossimi due anni, Hyundai, Aramco e KAUST lavoreranno insieme e creeranno una formulazione di carburante avanzata che può essere utilizzata in combinazione con un nuovo sistema di combustione.

Hyundai fornirà il motore a benzina mentre Aramco sfrutterà la sua innovativa tecnologia di alimentazione per progettare la formulazione del carburante. KAUST supervisionerà la modellazione e verificherà le tecnologie presso il suo centro di ricerca.

Alain Raposo, Executive VP di Hyundai Motors, ha affermato che il gruppo ritiene che la tecnologia dei motori a combustione interna (ICE), che combina un motore a combustione e un carburante ecologico, sarà fondamentale per l’effettiva riduzione dei gas serra emissioni durante la sua transizione EV.

Ahmad O. Al-Khowaiter, Chief Technology Officer di Aramco, ha affermato che con il lancio dei veicoli elettrici ibridi, la sfida principale da affrontare è fare progressi con sistemi di combustione eccezionali e carburanti ottimali, aggiungendo che la ricerca congiunta potrebbe portare all’applicazione di materiali sintetici combustibili.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it