spinaci

Frozen Food Development sta richiamando volontariamente lotti specifici di confezioni da 12 a marchio Lidl di spinaci tritati surgelati perché il prodotto ha il potenziale per essere contaminato da Listeria monocytogenes, un organismo che può causare infezioni gravi e talvolta fatali nei bambini piccoli, nelle persone fragili o anziane e altri con un sistema immunitario indebolito.

Sebbene gli individui sani possano soffrire solo di sintomi a breve termine come febbre alta, forte mal di testa, rigidità, nausea, dolore addominale e diarrea, l’infezione da Listeria può causare aborti e nati morti tra le donne in gravidanza.

Gli spinaci tritati surgelati richiamati sono stati distribuiti nei negozi al dettaglio Lidl di GA, SC, NC, VA, MD, DE, NY, NJ e PA.

Le informazioni sul lotto

Il prodotto è disponibile in sacchetti di plastica e gli articoli inclusi nel richiamo sono contrassegnati con il lotto n. R17742 o R17963 sul retro del sacchetto di plastica con una data di scadenza del 09/10/23.

Finora non sono state segnalate malattie in relazione a questo problema. Il potenziale di contaminazione è stato notato dopo che i test di routine hanno rivelato la presenza di Listeria monocytogenes nelle confezioni di spinaci tritati surgelati Lidl.

La produzione del prodotto è stata sospesa mentre FDA e Frozen Food Development continuano a indagare sull’origine del problema.

I consumatori che hanno acquistato questi spinaci tritati surgelati Lidl sono invitati a restituirli al luogo di acquisto per un rimborso completo. I consumatori che hanno domande possono contattare l’assistenza clienti LIDL, ma in linea generale questo incidente non intacca la linea di distribuzione in Italia.

FONTEFDA
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it