Postepay: arriva la truffa che minaccia Poste Italiane, rubati tanti soldi agli utenti

Tutte le persone che utilizzano una Postepay dovrebbero stare molto più attenta e di coloro che utilizzano altre carte. Sia chiaro che questo discorso non viene fatto per una questione di sicurezza di Poste Italiane, ma solo per quanto riguarda la sua grande diffusione sul territorio che rende quindi più semplice il compimento della truffa.

Saranno infatti molti di più gli utenti che si ritroveranno davanti un messaggio come quello che troverete qui in basso.

 

Postepay: l’istituto è stato truffato insieme ai suoi clienti da questo messaggio tramite alcune e-mail

Diverse persone sono cadute nella truffa, la quale viene descritta qui sotto con il messaggio che starebbe girando attraverso le varie caselle di posta elettronica. L’obiettivo dei truffatori è quello di farvi credere quanto scritto, in modo da farvi scattare un campanello d’allarme.

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!