auto-elettriche

Puoi modificare un’auto elettrica per ottenere più potenza? Certo che si può, ecco cosa puoi fare per aumentare le prestazioni.

Rispetto a un tradizionale motore a combustione, il motore elettrico è molto più semplice con molte meno parti mobili. I produttori costruiscono una varietà di auto elettriche, tutte con diversi livelli di produzione. Alcuni veicoli elettrici hanno fino a 4 motori elettrici. Le dimensioni del motore, l’efficienza di raffreddamento, la velocità dell’inverter e le dimensioni della batteria limitano la quantità di coppia che un motore può produrre sono informazioni molto importanti.

Modifica la batteria

Sebbene non sia attualmente disponibile, gli sviluppi tecnologici puntano verso la possibilità di aumentare presto la capacità della batteria del tuo veicolo elettrico. Aumentando la capacità della batteria e utilizzando una tensione leggermente superiore aumenterà la potenza del motore.

Il computer di gestione dell’auto (CMC) deciderà generalmente quanta potenza va a ciascun motore calcolando fattori come autonomia, temperatura e domanda del conducente per calcolarlo. Modificando la CMC è possibile aumentare queste limitazioni intercettando i sensori. L’aumento della potenza del motore causerà un aumento del calore del motore. Le batterie Tesla ne sono un buon esempio, con la custodia in cui sono alloggiate per mantenere freschi gli elettrodi/elettroliti. Ciò consente una batteria molto più efficiente. Questa tecnologia migliorerà sempre, offrendo uno stoccaggio più denso di energia e meno calore generato.

Il computer di gestione dell’auto (CMC)

Una volta avuto accesso al pannello di gestione, di solito possiamo modificare il software per estrarre più potenza. Come per tutte le auto, i produttori limitano la potenza erogata per soddisfare l’affidabilità, i requisiti di garanzia e il posizionamento sul mercato

L’inverter

L’inverter preleva la corrente continua dalla batteria e la emette come corrente alternata  per il motore. L’inverter commuta la corrente alternata che fa girare i motori. Aumentando la velocità di commutazione è possibile aumentare la potenza del motore.

Le auto di Formula E cambiano a oltre 10.000 volte al secondo. Questo interruttore o impulso deve variare in base al carico e i picchi di tensione devono essere coerenti e forti. Maggiore è la frequenza, maggiore è la potenza che può essere rilasciata dal motore.

FONTEhttps://tunemyelectriccar.com/motor-tuning/can-you-tune-an-electric-car/
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it