WhatsApp: nuovo messaggio promette 500 euro di bonus a tutti gli utenti

WhatsApp si conferma un luogo molto a rischio per gli utenti. Anche nel corso di queste settimane proseguono le truffe a danno dei lettori della piattaforma. Nonostante l’imminente fine dello stato di emergenza per il coronavirus, molte comunicazioni fasulle di WhatsApp sono ancora legate al tema del Covid.

 

WhatsApp, le fake news con i Green Pass in vendita a 100 euro

Su WhatsApp, in particolare, è possibile imbattersi in numerose fake news inerenti al Green Pass. Da quando è stato introdotto l’obbligo di vaccino per i cittadini over 50 e per alcune categorie speciali, sulla piattaforma di messaggistica proliferano gli annunci per la vendita di Green Pass rafforzati.

Alcuni malintenzionati propongono ai lettori l’acquisto di finti Green Pass al costo di soli 100 euro. Ovviamente questi messaggi nascondono delle vere e proprie truffe per gli utenti. Obiettivo principale dei cybercriminali è infatti quello di estorcere denaro ai lettori. Inutile sottolineare che la vendita dei Green Pass è del tutto fasulla.

Puntando ad una categoria di pubblico ben precisa, ossia coloro che sono ancora scettici nei confronti del vaccino, gli hacker di WhatsApp cercano di impossessarsi anche dei dati riservati di alcuni utenti. Oltre a furti d’identità e profili fake, questi dati potrebbero anche essere utilizzati dai malintenzionati per attivare servizi a pagamento sui piani tariffari TIM, Vodafone e WindTre.

Ancora sino alla fine dello stato d’emergenza e sino al 31 marzo, quando scadrà l’obbligo di vaccino, tutte le info sul Green pass devono essere richieste solo alle autorità sanitarie nazionali o locali. In caso di messaggi sospetti su WhatsApp è necessario segnalare il tutto ai tecnici della chat.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.