Samsung è nota per la costanza con cui rilascia i suoi aggiornamenti di sicurezza mensili. Anche questo mese, tutti gli utenti in possesso di un Galaxy stanno ricevendo la nuova patch di sicurezza di marzo. I primi a ricevere l’ultima patch sono i Galaxy S22.

L’aggiornamento alla patch di marzo arriva quasi in modo inaspettato per la gamma di Galaxy della linea S22, poiché quella precedente di febbraio è stata rilasciata da poco. Infatti, è piuttosto insolito che Samsung si sia impegnata a rilasciare una patch di febbraio per la gamma di smartphone più recenti a distanza di un giorno da quella di marzo, andando incontro a svariati bug. Questa volta le cose sembrano più promettenti.

L’aggiornamento pesa più di una patch di sicurezza standard. SamMobile riferisce che è disponibile per l’intera serie S22 e fino ad ora è stato rilevato solo in Germania. Tuttavia, alcuni utenti l’hanno ricevuto anche nel Regno Unito, quindi è già in corso un’implementazione più ampia. Di seguito i dispositivi che al momento hanno ricevuto l’ultima patch.

Gamma Galaxy S9

Galaxy S9: G96xFXXUHFVB4, rilasciato l’11 marzo
Galaxy S9+: G96xFXXUHFVB4, rilasciato l’11 marzo

Serie Galaxy S10

Galaxy S10 Lite: G770FXXS6FVB7, rilasciato l’11 marzo

Samsung serie Galaxy S22

Galaxy S22: S90xBXXU1AVBF, rilasciato il 25 febbraio
S22+: S90xBXXU1AVBF, rilasciato il 25 febbraio
Galaxy S22 Ultra: S90xBXXU1AVBF, rilasciato il 25 febbraio

Serie Galaxy Z

Galaxy Z Flip: F700FXXS8FCV1, rilasciato il 21 marzo

Samsung Galaxy serie A

Galaxy A12: A125FZHS2BVC2, rilasciato il 16 marzo
Linea Galaxy A41: A415FXXS1CVC1, rilasciato il 17 marzo
Serie Galaxy A52: A525xUBS4BVB2, rilasciato l’11 marzo

Tablet Galaxy

Galaxy Tab S7: T875XXS2CVC4, rilasciato il 18 marzo

Infine, l’aggiornamento di marzo 2022 negli ultimi giorni è stato rilasciato anche per Galaxy A12, A41, Tab S7 e Z Flip.

Avatar
Procrastinatrice cronica e allo stesso tempo perfezionista. Innamorata perdutamente delle scienze umanistiche. Nel 2017 ho iniziato a lavorare per Tecnoandroid, riscoprendo e consolidando anche la passione per la tecnologia.