Postepay distrutte: la truffa le svuota in pochi minuti, la situazione è incredibile

Si sarà sentito più volte parlare delle classiche truffe o magari più comunemente dei tentativi di phishing. Questi in realtà possono essere più vicini a ognuno di voi di quanto crediate.

Il sentirne parlare sul web serve appunto per evitare che in qualche modo questi tranelli possano germogliare e finire nelle caselle e-mail di tutti. Questa volta viene tirata ancora in ballo una delle carte prepagate più famose in assoluto, ovvero la Postepay. Diversi utenti avrebbero segnalato questa problematica, la quale proverrebbe espressamente da una truffa. L’obiettivo sarebbe quello di rubare le credenziali di accesso facendo credere che sia quello l’unico modo per eliminare il blocco del conto in atto sul quale ricama la truffa all’interno della nuova e-mail.

 

Postepay: nuovo pericolo intorno ai modelli base ed Evolution, ecco il messaggio pericoloso

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!