Telegram è una delle migliori app per Android e iOS. Negli ultimi anni, tuttavia, le sue vulnerabilità sono aumentate. Creato da sviluppatori russi, Telegram ha avuto in passato un rapporto conflittuale con il governo, poiché si è rifiutato di condividere le chat degli utenti con le autorità. A differenza di altre app di messaggistica incentrate sulla privacy, Telegram offre diversi livelli di sicurezza in base alle tue impostazioni. Di seguito alcuni suggerimenti.

Utilizza le chat segrete

Le chat su Telegram non sono crittografate, il che significa che i messaggi intercettati da terze parti potrebbero essere potenzialmente letti. Fortunatamente, l’app fornisce la crittografia end-to-end con “l’opzione chat segreta”, anche se non è supportata su più dispositivi. Per avviare una chat segreta clicca l’icona a forma di matita (crea nuova chat) > Seleziona “Nuova chat segreta” > Scegli il contatto.

Verifica in due passaggi

L’abilitazione della verifica in due passaggi (2SV) è fondamentale per rendere qualsiasi app più sicura. In sostanza, permette di accedere da altri dispositivi grazie all’inserimento di una password. In questo modo nessuno potrà accedere alle tue conversazioni senza la password da te indicata. Per attivare questa opzione ti basterà recarti nelle Impostazioni e cliccare “Privacy e Sicurezza”. Infine, seleziona “Verifica in due passaggi”.

Disabilita le sessioni attive su Telegram

Avere più sessioni aperte contemporaneamente può essere utile, soprattutto se possiedi più dispositivi. Occasionalmente è una buona pratica disconnettersi da tutte le sessioni laddove possibile. Anche in questo caso dovrai cliccare sulla sezione “Privacy e Sicurezza” nelle Impostazioni.

File multimediali temporanei

Puoi inviare media sia all’interno di chat normali che “segrete” e fare in modo che si distruggano in piena autonomia dopo un determinato lasso di tempo. Prima di inviare un qualsiasi file, che sia una foto, un video, un documento e così via, tocca l’icona del cronometro che troverai accanto a “Ritaglia”, “Modifica” e altre opzioni. Imposta il timer che preferisci e premi Invia.

Cancella i messaggi dei mittenti

Telegram consente di eliminare non solo i tuoi messaggi ma anche quelli che ti vengono inviati. Sebbene non sia l’ideale sotto molti punti di vista, questa funzione è sicuramente un vantaggio se hai perso uno dei tuoi dispositivi e vuoi assicurarti che nessuno sia in grado di leggere le tue chat private. Ti basterà premere a lungo sul messaggio (o più messaggi) da eliminare. Noterai l’opzione “Elimina anche per…”. Funziona anche per intere chat.

Blocca le chat su Telegram

Alcuni telefoni Android consentono di impostare misure di sicurezza specifiche per aprire alcune app, tramite password, PIN o con autenticazione biometrica. Se il tuo dispositivo Android non ha questa funzione, Telegram fa al caso tuo. Per bloccare le chat: Apri Telegram > Menu nell’angolo in alto a sinistra > “Impostazioni” > “Privacy e sicurezza” > “Blocca con codice” > “Abilita codice” > Imposta un codice di accesso > Conferma.

Utilizza i server proxy

Se non sei in grado di utilizzare una VPN, Telegram ha una funzione che consente di nascondere il tuo indirizzo IP dietro un server proxy. Dalla pagina delle Impostazioni seleziona “Dati e archiviazione”, scorri verso il basso e seleziona “Impostazioni proxy”, infine “Configura un proxy”.

Gestire i gruppi

Essere aggiunti a gruppi casuali con migliaia di utenti è sempre un problema dal punto di vista della sicurezza. Fortunatamente, Telegram consente di specificare chi può aggiungere il tuo account ai gruppi direttamente nella pagina delle impostazioni, selezionando l’apposita pagina dedicata alla privacy e alla sicurezza.

Cancella le informazioni di pagamento e spedizione

Alcuni account aziendali su Telegram gestiti da bot consentono di completare i pagamenti direttamente all’interno dell’app. Raccomandiamo di prestare attenzione quando si forniscono dati personali. Se decidi di condividere i tuoi dati di pagamento e spedizione, eliminali il prima possibile seguendo questi passaggi: Apri Telegram > Tocca il menu nell’angolo in alto a sinistra dell’app > Seleziona “Impostazioni”, quindi “Privacy e sicurezza” > “Cancella informazioni di pagamento e spedizione” > “Informazioni sulla spedizione” e “Informazioni sul pagamento” > Conferma toccando “Cancella”.

Regolare il timer “elimina il mio account” di Telegram

Ultimo ma non meno importante, è bene pensare a cosa potrebbe accadere se dovessi perdere l’accesso al tuo account per un periodo di tempo prolungato. Telegram mette a nostra disposizione una funzione “elimina il mio account” progettata esattamente per questo. Puoi gestire l’opzione nella sezione “Privacy e Sicurezza” tra le impostazioni.

Avatar
Procrastinatrice cronica e allo stesso tempo perfezionista. Innamorata perdutamente delle scienze umanistiche. Nel 2017 ho iniziato a lavorare per Tecnoandroid, riscoprendo e consolidando anche la passione per la tecnologia.