Nelle precedenti settimane abbiamo passato in rassegna le varie rimodulazioni messe in atto dai gestori di telefonia mobile per le sue principali ricaricabili. Questi aumenti di prezzo hanno riguardato anche alcune tariffe di TIM. Per gli abbonati del gestore italiano però ci sono anche interessanti novità: in determinate circostanze infatti i clienti possono anche ricevere un piccolo sconto sul prezzo mensile.

 

TIM, la possibilità di risparmiare sino a 2 euro

La ragione del possibile sconto per i clienti di TIM è data dalla presenza del servizio Sempre Connesso. A differenza dei mesi scorsi, infatti, questo servizio non è più obbligatorio. La possibile cancellazione di questo servizio porta ad una riduzione di 2 euro ogni trenta giorni.

La funzione Sempre Connesso resta la stessa. I clienti che beneficiano di questa funzione avranno un pacchetto che prevede soglie di consumo senza limiti per le chiamate, gliSMS e internet a 0,90 euro per un giorno. Il ticket si attiva nel momento del rinnovo della propria ricaricabile di riferimento, laddove l’utente non abbia credito per procedere al rinnovo automatico della promozione.

Possibile anche l’attivazione per una giornata ulteriore, sempre a 0,90 euro per un totale di 1,80 euro. Solo a partire dal terzo giorno, i clienti di TIM avranno lo stop ai consumi in uscita. Il credito a debito sarà richiesto da TIM alla prima ricarica utile.

La disattivazione della funzione di Sempre Connesso, che porta ad uno sconto per eccesso pari a 2 euro al mese, deve essere necessariamente richiesta al gestore italiano attraverso i suoi canali di assistenza.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.