Alcuni giorni fa si discuteva dell’arrivo di un nuovo aggiornamento, il quale avrebbe dovuto preoccupare gli utenti di WhatsApp. Ovviamente questo era quanto trapelava da alcuni voci del web, le quali poi non hanno trovato fondamento. Il nuovo update di WhatsApp andrà ad incrementare la sicurezza dell’applicazione, la quale ovviamente non ci tiene a mettere in difficoltà il suo pubblico.

Ciò su cui invece dovrebbero concentrarsi gli utenti durante gli ultimi giorni, sarebbe la nuova truffa che starebbe correndo rapidamente tramite la chat. Stando a quanto dichiarato dalla polizia di Stato, che si starebbe occupando della vicenda in prima persona, una nuova truffa sarebbe addirittura in grado di prendere il controllo degli account WhatsApp delle persone. Il tutto avverrebbe mediante il codice di verifica utile per accedere alla versione desktop di WhatsApp, la cosiddetta WhatsApp Web. Bisogna quindi stare molto attenti ed evitare di concede il proprio codice a qualcuno o magari che ignoti possono sbirciare.

 

WhatsApp: questo è il comunicato ufficiale della polizia che mette in guardia le persone

Per attivare l’App di messaggistica Whatsapp sul proprio smartphone – si legge sul profilo Facebook del Commissariato di PS Online – è necessario inserire uncodice che viene inviato tramite SMS sul dispositivo. Tramite questa procedura i cybercriminali riescono a far recapitare alla vittima un SMS nel quale viene chiesto l’invio di tale codice facendo apparire come mittente il numero di telefono di un contatto presente in rubrica.
L’invio del codice permette agli stessi di poter attivare un nuovo Whatsapp su un dispositivo diverso ma riferito al numero telefonico della vittima prescelta che, di fatto, ne perde la “proprietà
”.”