Il colosso cinese Huawei, senza particolari eventi ufficiali, ha ufficializzato un nuovo smartphone per il mercato cinese. Parliamo di Huawei P50E, un medio gamma che sembra un’alternativa economica alla serie P50 arrivata nei mesi scorsi.

All’interno di questa serie dovrebbe anche, prima o poi, arrivare Huawei P50 Pocket, il primo foldable del colosso, anche se al momento non abbiamo una data precisa. Scopriamo la scheda tecnica del modello base.

 

Huawei P50 è finalmente ufficiale

Lo smartphone si presenta con un display da 6.5 pollici FHD+ OLED con refresh rate a 90Hz,300Hz touch sampling rate, P3 colour gamut, processore Qualcomm Snapdragon 778G 4G 6nm con GPU Adreno 642L e 8 GB di memoria RAM e 128/256 GB di memoria interna. Il sistema operativo non poteva che essere HarmonyOS 2.

Sul retro del dispositivo troviamo tre sensori fotografici rispettivamente da 50 megapixel True-Chroma Camera, f/1.8 aperture il principale, 13 megapixel ultra-wide, f/2.2 aperture il grandangolo ed infine 12 megapixel , 5x zoom, fino a 80x digital zoom, OIS, f/3.4 aperture, LED il sensore periscopio. La fotocamera anteriore è invece da 13 megapixel. Il sensore d’impronte digitali è sotto al display e lo smartphone è dotato anche di certificazione IP68 per acqua e polvere.

Il nuovo Huawei P50E arriva nelle colorazioni Obsidian Black, Cocoa Gold, Snow White e Galaxy Blue al prezzo equivalente di circa 600 euro per la variante con 128 GB di storage interno. Il dispositivo al momento sembra un’esclusiva del mercato cinese.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.