Unieuro impazzisce: tutto al 70% e alcuni smartphone in regalo oggi

Unieuro dovrebbe essere uno dei punti di riferimento per tutte le persone che vogliono acquistare tecnologia ma non solo. Il mondo del celebre marchio racchiude al suo interno anche soluzioni perfette per la cassa, come elettrodomestici e molto altro ancora.

Di certo ciò che in questi giorni sta attirando maggiormente il pubblico è rappresentato dall’elettronica di consumo, quella che vede smartphone e soprattutto PC e smart TV a prezzi davvero bassissimi. Si parla dunque insistentemente dei prezzi di Unieuro, soprattutto nelle ultime ore. Effettivamente sul sito ufficiale sarebbe possibile trovare la sezione dedicata con tutti i super sconti, come anche indicato all’interno dei volantini distribuiti. Ci sarebbe però un problema, ovvero un messaggio molto particolare che addirittura riferirebbe di regalare smartphone e altri oggetti del grande magazzino. Ovviamente si tratta di una truffa, la quale addirittura porterebbe gli utenti su un sito molto simile a quello di Unieuro.

 

Unieuro: ecco qual è la descrizione reale del sito per evitare scam nelle ultime ore

Non lasciatevi ingannare dalla descrizione; ecco qual è quella reale:

Sullo store potrai trovare moltissime offerte sull’elettronica in continuo aggiornamento per venire incontro alle esigenze più disparate: per quanto riguarda l’assortimento possiamo dire di essere uno dei migliori negozi di elettronica online, dove i nostri clienti possono fare shopping in totale sicurezza e comodità.

Una delle categorie più ricche è senza dubbio quella degli smartphone: sullo store di Unieuro è infatti possibile trovare le migliori offerte sui nuovi smartphone, approfittare delle diverse promozioni in corso e aggiudicarsi un nuovo e fiammante smartphone a poco prezzo effettuando l’acquisto direttamente da casa propria. Perfetto complemento agli smartphone sono poi i tablet: su Unieuro.it potrai trovare moltissimi tablet sottocosto e scegliere il modello che meglio può andare a complementare il tuo smartphone.”