In un mondo di costante condivisione social, una “tragedia” è la paura di perdere i propri file, come foto e documenti, dopo qualche evento spiacevole sul proprio smartphone Android o account Google. Il recupero dati su Android può essere fatto principalmente in due modi, da un backup, eventualmente dopo aver programmato accuratamente un backup giornaliero su Google Drive dalle impostazioni, oppure tramite un programma di terze parti.

Se avete salvato un backup, non preoccupatevi, potete sempre ripristinare direttamente dal vostro smartphone, in modo rapido ed efficiente, tutti i file salvati. Ma se così non fosse, non temete, perché in questa guida-recensione vi spiegheremo il secondo metodo, ovvero come utilizzare un programma per recuperare le foto cancellate da Android. Nello specifico stiamo parlando di UltData, un software di casa Tenorshare che vi consentirà di recuperare i dati da dispositivi Android e può essere installalo sul PC. Quindi seguite la nostra guida-recensione qui sotto per saperne di più.

Facile da installare ed usare

L’applicazione Tenorshare UltData è possibile scaricarla sia per Pc Desktop, tramite il seguente link, oppure per smartphone Android tramite il Play Store.

La comodità del software UltData è che è possibile recuperare le foto cancellate sul vostro dispositivo, senza i permessi di Root e quindi senza andare ad invalidare la garanzia dello smartphone.

Qualsiasi dato che voi abbiate perso, UltData vi consentirà di recuperarlo. Parliamo di dati come: foto, messaggi di WhatsApp o file di WhatsApp Business, documenti personali, registrazioni vocali e contatti. Inoltre, il software è compatibile con oltre 6000 dispositivi Android di diverse marche, sia smartphone che tablet.

Come utilizzare il software e recuperare i dati Android persi

Per iniziare, scarica Tenorshare UltData – Recupero dati Android e installalo sul tuo PC. Quindi segui la guida qui sotto per recuperare le foto perse da Android.

 

1 – Collegate il vostro dispositivo Android

Una volta avviato il programma UltData, selezionate la funzione “Recupera dati persi”.

Quindi collegate il vostro device Android tramite cavo USB.

 

 

 

 

 

 

2 – Abilitate il debug USB

Prima di scansionare i dati, dovete abilitare il debug USB sul vostro dispositivo Android. L’operazione è molto semplice perchè guidata passo dopo passo dall’app stessa, inoltre potrete inserire la marca del vostro device per avere le istruzioni precise:

Dopo aver abilitato il debug USB, è necessario consentire le autorizzazioni sul dispositivo per il debug USB. Dopo aver abilitato il debug USB, il vostro dispositivo aprirà una finestra che vi chiede di concedere l’autorizzazione al dispositivo. Basta fare clic su OK. Se la finestra non viene visualizzata, fai clic su “Mostra di nuovo” sul programma.

3 – Avviate la scansione

Selezionate i tipi di file da scansionare una volta completata la connessione. Quindi fate clic su Inizia. UltData inizierà a scansionare il vostro dispositivo alla ricerca di foto cancellate/perse. O in base al tipo di file che vorrete recuperare.

4 – Visualizzate in anteprima e recuperate le foto perse
Dopo la scansione, il programma visualizzerà tutti i dettagli dell’immagine, comprese le foto cancellate. Potete visualizzarli in anteprima prima del ripristino.

Selezionate le foto che desideri recuperare e fate clic sul pulsante “Recupera” nell’angolo in basso a destra. Una volta che avrete selezionato le foto che volete recuperare, Ultdata vi chiederà se vorrete attivare la modalità di “Miglioramento delle foto”, l’opzione vi richiederà un pochino di tempo in più per il ripristino, ma almeno recupererete i file persi in alta definizione.

Il software UltData di Tenorshare è stato veramente facile da installare ed utilizzare. Qualsiasi file voi abbiate perso o cancellato da tempo, lo potrete recuperare velocemente con questa app.

Stefano Germinal
3D artist e videomaker grande amante del cinema e della tecnologia. Predilige i film fantasy, sci-fi, horror e d'animazione. Ha un cuore nerd, mai togliergli i suoi anime e le serate in fumetteria il mercoledì sera.