benzina

Il prezzo del diesel ha raggiunto i 4 dollari al gallone durante il fine settimana per la prima volta in quasi otto anni. E ciò significa che presto i consumatori pagheranno sempre di piu’.

Il problema non sono solo le auto diesel, ma anche la maggior parte dei camion di grandi dimensioni utilizza questo carburante e quasi tutte le merci vendute negli vengono spostate su camion a un certo punto.

È l’ennesimo colpo potenziale per i prezzi al consumo e per l’industria degli autotrasporti, che da anni deve affrontare sfide in gran parte a causa della carenza di conducenti.

Le società di autotrasporti trasferiranno i maggiori costi del carburante alle società sotto forma di supplementi carburante. Ad esempio, UPS, la più grande azienda di autotrasporti, ha addebitato ai clienti un supplemento da quando il prezzo del diesel ha raggiunto 3,11 dollari a livello nazionale nel marzo 2021.

Non e’ solo una questione di trasporti

UPS non è solo. Praticamente tutte le società di autotrasporti addebitano ai clienti un supplemento in aggiunta alle loro tariffe standard basate sui prezzi del carburante.

Quindi la maggior parte delle aziende vedrà costi di trasporto più elevati e, nell’attuale contesto dei prezzi, con un’inflazione ai massimi di quasi 40 anni, è probabile che trasferiscano tali costi ai consumatori.

I prezzi di tutti i combustibili sono in costante aumento dalla metà del 2020, poiché il crollo dei prezzi del petrolio all’inizio della pandemia ha indotto le nazioni OPEC e i loro alleati, inclusa la Russia, a ridurre la produzione.

Un’ulteriore spinta al rialzo dei prezzi di recente è l’attacco della Russia all’Ucraina e la successiva imposizione di sanzioni economiche anche alle banche russe, preoccupando i trader per la loro capacità di concludere accordi e per i potenziali rischi per le petroliere che raccolgono il petrolio nei porti russi.

Articolo precedenteDiesel: ecco perché conviene e consuma di meno rispetto gli altri carburanti
Articolo successivoSquid Game: i protagonisti della serie TV Netflix vincono i Screen Actors Guild Awards
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it