In attesa della killer feature che permetterà di portarsi dietro le conversazioni nel passaggio da Android ad iOS, WhatsApp sta procedendo al rilascio della versione 22.2.75 che porta sul sistema operativo di Apple alcune novità di rilievo.

In primis c’è la possibilità di mettere in pausa la registrazione di un vocale per riprenderla in un secondo momento. Sicuramente una funzione molto utile per tutti gli utenti. Scopriamo insieme altri dettagli.

 

WhatsApp per iOS: in arrivo delle funzioni molto utili

Pensate a quando state registrando un audio e vi arriva una telefonata, attualmente l’applicazione propone solamente due possibilità, inviare ciò che si era registrato fino a quel momento o cancellare tutto per ricominciare daccapo. A breve ci sarà anche una terza opzione: riprendere la registrazione. Dopo una chiamata, certo, ma anche dopo una qualsiasi altra ragione che richieda di oppure obblighi a mettere in pausa la stessa, possibile attraverso il tasto che appare allo swipe verso l’alto sull’icona del microfono.

Sembra inoltre che la profonda integrazione tra i dispositivi di Apple abbia permeato anche WhatsApp, che adesso dà la possibilità di mettere in pausa una registrazione su un iPhone per riprenderla su un altro dispositivo, ad esempio un Mac. E proprio l’integrazione tra i dispositivi della Mela che parlano la stessa lingua è alla base della seconda novità principale della versione 22.2.75 di WhatsApp, che introduce il supporto alla modalità Full immersion di iOS 15.

Tra le novità minori, ma che vanno in direzione di una maggiore attenzione ai dettagli, tra i cavalli di battaglia di Apple, gli sviluppatori segnalano che le immagini profilo e dei gruppi vengono adesso riprodotte nella notifica, sia su iPhone che, eventualmente, su Apple Watch. La versione 22.2.75 di WhatsApp è già presente sull’App Store italiano, ma impiegherà qualche giorno o poco più prima di essere inclusa tra gli aggiornamenti disponibili di tutti gli utenti iOS.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.