WhatsApp: continua il messaggio che regala un buono Esselunga da 500 euro

Brusii in costante aumento per l’arrivo della nuova funzione Community Home intravista di recente nella nuova Beta di WhatsApp per dispositivi Android.

Il team di Meta lascia gli utenti con il fiato sospeso di fronte ad una novità anticipata anzitempo dai tester. Si parla da diverso tempo di questo percorso di sviluppo. Uno strumento in fase embrionale di sperimentazione ma già pronto a far parlare di sé dopo l’attenta analisi della release 2.22.4.1 Android messa a ferro e fuoco dal team di WaBetaInfo come sempre giunto in anticipo su tutti.

 

WhatsApp Community: cosa nasconde la versione primordiale della nuova app

Lo sviluppo della nuova funzione non consente di apprezzarne le fattezze nemmeno a coloro che si sono garantiti un posto in prima fila nel circuito di prova. Niente novità nemmeno sulla Beta dell’app ma nuove info emerse dall’analisi del codice sorgente estrapolato dagli analisti.

La nuova scoperta cita Community Home quale sezione in cui i gruppi risultano essere collegati ad una determinata Community WhatsApp. Si tratta di una feature che può essere vista come un gruppo contenitore di altri gruppi. Da qui un utente può attivare o disattivare determinate funzioni ed opzioni oltre che gestire strumenti di gestione specifici per i singoli gruppi ed il gruppo master. Facile intuire come tale opzione dia ampio spazio agli amministratori.

Non sappiamo ancora quando la nuova funzione sarà rilasciata ufficialmente nel mercato mobile. Dalla stessa buils segnaliamo come siano state aggiunte anche due ulteriori lingue di supporto e più nello specifico il domalo e l’aramaico. Con queste le lingue supportate dall’app sono ora oltre 40.

FONTEwabetainfo