paypal io

Novità importante per l’app IO: e’ appena comparso un aggiornamento che introduce il supporto ufficiale a PayPal come metodo di pagamento. Il team di PagoPA che lavora sull’applicazione aggiunge così una funzionalità senza precedenti che è stata richiesta a gran voce dagli utenti per molto tempo.

A renderlo noto è un avviso che viene mostrato non appena l’app si apre. In caso contrario, è sufficiente forzare l’aggiornamento tramite gli store Android (Play Store) e iOS (App Store). Tutto quello che devi fare per collegare il tuo conto PayPal a IO è recarti nella sezione Portafoglio, premere il pulsante + Aggiungi visualizzato in alto a destra, selezionare la voce Metodo di pagamento e infine seguire le istruzioni visualizzate sul display.

Ecco come funziona

All’utente viene chiesto di confermare Paytipper (da Enel X) come gestore per l’utilizzo del conto PayPal nell’applicazione, quindi inserire le proprie credenziali di accesso.

Poter contare su questa nuova opzione può essere utile soprattutto per chi ha ancora poca confidenza e dimestichezza con carte di credito, bancomat o altre applicazioni fino ad ora supportate. Comodo anche per effettuare transazioni con grandi numeri, vista la possibilità offerta da PayPal di prelevare fondi direttamente dal conto corrente bancario.

Prosegue così il percorso evolutivo di IO, un progetto in costante sviluppo come più volte sottolineato dalla stessa PagoPA.

Uno dei prossimi passi previsti dalla roadmap ufficiale è quello che prevede il debutto della versione Web. In questo modo tutti i servizi saranno resi accessibili anche da qualsiasi browser desktop, sollevando gli utenti dall’obbligo di dover scaricare e installare l’applicazione mobile.

Il debutto era previsto entro il 2021. L’anno appena lasciato alle spalle non è stato certo facile, con l’inserimento del Green Pass e gli adeguamenti fatti in vista del programma State Cashback, che lo hanno fatto rinviare a data da destinarsi.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it