Uno dei fondatori di Reddit ha previsto che il 90% del mercato dei videogiochi sarà costituito da giochi Play-to-Earn entro i prossimi cinque anni. In poche parole, saremo pagati per giocare.

Alexis Ohanian ritiene che il modello economico emergente – che emette token convertibili in valute del mondo reale – consentirà alle persone di guadagnare ingenti somme di denaro. Come? Semplicemente giocando ai videogiochi. “Il 90% delle persone non giocherà a un videogioco a meno che non venga adeguatamente valutato e ricompensato”, spiega Ohanian nel podcast Where it Happens.

“Tra cinque anni, apprezzerai davvero il tuo tempo. Invece di essere usato per le pubblicità o essere derubato per comprare stupidi martelli che in realtà non possiedi, giocherai a un gioco equivalente ma traendo dei profitti”. Le implicazioni della nuova economia virtuale derivanti dal Play-to-Earn e dalla blockchain sono state annotate nel rapporto annuale sulle criptovalute di Kraken Intelligence.

Giocare ai videogiochi per guadagnare: il futuro per il mondo del gaming secondo il fondatore di Reddit

“Le implicazioni derivanti da questo modello sono rivoluzionarie per i giochi, in particolare in un’epoca in cui gli utenti spendono soldi veri in risorse di gioco come Fortnite, che ha generato miliardi di entrate”, osserva il rapporto. “Alcuni hanno affermato che potrebbe avere un impatto significativo non solo sui giochi, ma anche nella società in senso più ampio. Questo sistema diventerebbe un’alternativa al reddito di base universale, poiché può fungere da mezzo efficiente per fornire ai lavoratori poco qualificati un reddito minimo”.

Ci sono un certo numero di forme che Play-to-Earn può assumere, dall’adornare il tuo avatar con il logo di un’azienda, all’offerta di servizi all’interno del metaverso. Tali servizi potrebbero includere il pilotaggio dell’astronave di qualcuno da una parte all’altra del metaverso, l’esecuzione di un concerto nel mondo virtuale. I premi in-game possono anche consentire ai giocatori di vincere preziosi gettoni NFT in cambio del completamento di un’attività. “Nel complesso, il metaverso ha il potenziale per costruire nuove economie del mondo virtuale e fornire una pletora di opportunità economiche per tutti”.

Avatar
Procrastinatrice cronica e allo stesso tempo perfezionista. Innamorata perdutamente delle scienze umanistiche. Nel 2017 ho iniziato a lavorare per Tecnoandroid, riscoprendo e consolidando anche la passione per la tecnologia.