spotify-nessuna-data-rilascio-servizio-hifi-utenti-arrabbiatiSpotify sta ancora lavorando per permettere ai suoi utenti di ascoltare la musica con una qualità dell’audio superiore, grazie ad un servizio che prende il nome di HiFi. L‘azienda non è in grado di dire molto a riguardo.

Negli ultimi tempi, la concorrenza ha aggiunto servizi innovativi per migliorare il proprio audio, fornendo musica di qualità elevata. Sia Amazon che Apple Music offrono opzioni per l’audio in modalità Dolby Atmos, Lossless o il sistema Apple Digital Master. Anche Spotify sta cercando di aggiungere funzioni simili per i suoi utenti, ma per il momento HiFi tarda ad arrivare. L’annuncio del suo arrivo risale a più di un anno fa, nel frattempo l’azienda ha rilasciato dichiarazioni vaghe lasciando intendere che non si sa ancora se e quando arriverà ufficialmente.

HiFi – il servizio offerto da Spotify per ascoltare la musica con una qualità dell’audio superiore – tarda ad arrivare

Spotify ha testato la qualità audio in modalità CD in passato, chiedendo agli utenti un extra di 7,50 dollari. In questo c’è sicuramente un’importante differenza con la concorrenza. Per la maggior parte, altre piattaforme non hanno richiesto alcun tipo di pagamento aggiuntivo per accedere ad una qualità dell’audio diversa e non è chiaro se Spotify si manterrà sulla stessa linea.

“Sappiamo che l’audio di qualità HiFi è importante per gli utenti”, ha spiegato un moderatore sul forum di Spotify. “Ci sentiamo allo stesso modo e siamo entusiasti di offrire un’esperienza HiFi agli utenti Premium. “Ma non abbiamo ancora dettagli sulle tempistiche da condividere”. Una risposta che dice tutto e niente ma che lascia intendere l’intenzione di rendere il servizio riservato solo a chi è disposto a pagare. Una scelta che potrebbe costare a Spotify alcuni utenti.