stop bollette luce e gas codacons

Il caro bollette gas e luce accompagna gli italiani già da molti mesi, ma nel 2022 diventerà un problema forse drammatico per tanti cittadini. Dopo gli aumenti di prezzo che si sono verificati lo scorso autunno, un ulteriore rincaro sui costi per le dotazioni energetiche è previsto già nel corso di quest’inverno.

 

Bollette, per il 2022 costi più alti sino a 1000 euro

In base a quelle che sono le simulazioni degli analisi, per i prossimi mesi sono attese bollette della luce più salate del 50% rispetto ai costi di Gennaio 2021. Stangate sono in arrivo anche per i costi del gas. Gli italiani si troveranno, in questo caso, a pagare circa il 40% in più rispetto allo scorso Gennaio.

I calcoli sugli aumenti in termini assoluti sono presto fatti. Su scala annua, laddove dovessero essere confermati questi prezzi per tutto il 2022, gli italiani si troverebbero a pagare circa 1000 euro in più rispetto al 2021.

Il fondo del Governo stanziato per ammortizzare almeno in parte gli aumenti sulle bollette per luce e gas è pari a 5 miliardi di euro. Le risorse del Governo potrebbero aumentare però nelle settimane a venire, in vista di questi ulteriori rincari. Per ora, lo stanziamento dell’esecutivo dovrebbe coprire una parziale riduzione dell’IVA per la componente gas e una parziale riduzioni dei costi accessori per la componente luce.

Nonostante i fondi messi a disposizione dal Governo, le associazioni di categoria continuano ad essere molto scettica. Specialmente le famiglie a basso reddito, infatti, potrebbero avere un pesante shock da quest’impennata record dei prezzi per luce e gas.