WindTre anche per le prossime settimane ha programmato una serie di aumenti tariffari per i suoi clienti. Il provider arancione continua quindi nell’intento di adattare tutte le sue tariffe per la telefonia mobile alle nuovi condizioni già messe in altro da altri gestori.

 

WindTre, le modifiche alle tariffe nel 2022

In scia alle azioni di altri operatori come TIM e Vodafone, anche WindTre si sta impegnando per rimodulare le sue promozioni verso una continuità dei consumi. Le modifiche per gli utenti saranno doppie. A differenza delle precedenti circostanze, però, i cambiamenti tariffari previsti da WindTre non andranno ad intaccare direttamente i costi delle ricaricabili, ma bensì alcune determinate condizioni.

Ad aprire le modifiche saranno le nuove norme che governeranno il rinnovo della promozione attiva sul profilo. In caso di mancato credito, gli utenti potranno beneficiare di soglie senza limiti per effettuare chiamate, inviare SMS e navigare in internet. Il costo previsto per i consumi illimitati sarà di 0,99 euro per un giorno. Gli utenti al tempo stesso potranno rinnovare i consumi per un secondo giorno sempre allo stesso prezzo.

Al terzo giorno dalla mancata ricarica, scatterà invece il blocco del traffico in uscita. WindTre recupererà dai clienti il credito residuo a debito nel momento della prima ricarica utile.

Una seconda novità per gli abbonati del gestore arancione riguarda invece la connessione internet. In caso di esaurimento prematuro dei dati per la navigazione di rete, i clienti riceveranno un Giga extra sul conto. Il costo, anche in questa circostanza, è previsto in soli 0,99 euro.