nvidia-nuova-tecnologia-dynamic-super-resolution

Nvidia sta sviluppando una nuova tecnologia di ridimensionamento e qualità dell’immagine basata sull’intelligenza artificiale. Il suo prossimo driver, che sarà rilasciato il 14 gennaio, incorporerà ciò che Nvidia chiama DLDSR (Deep Learning Dynamic Super Resolution). Differisce in modo significativo dall’approccio di ridimensionamento esistente e ampiamente utilizzato di Nvidia, DLSS.

DLDSR esegue il rendering di un gioco a una risoluzione più alta e dettagliata utilizzando i core Tensor di una GPU RTX prima di ridimensionare alla risoluzione del monitor. Ciò significa che riceverai una migliore qualità dell’immagine con più dettagli e bordi più lisci.

Nvidia: la tecnologia funzionerà con tutte le GPU RTX

Nvidia ha condiviso uno screenshot confrontando tre foto, una a 1080p originale, una che utilizzava DSR a 4K>1080p e una che utilizzava DLDSR a 1620p>1080p. Nvidia afferma che poiché si tratta di una tecnologia a livello di driver, ‘funziona nella maggior parte dei giochi’ e che qualsiasi GPU RTX con core Tensor consentirebbe il DLDSR.

Contemporaneamente, Nvidia ha annunciato una collaborazione con Pascal Gilcher, un modder e designer del ReShade Ray Tracing Filter, per creare tre filtri Freestyle per il suo strumento GeForce Experience. Questi filtri, secondo Nvidia, applicano miglioramenti dell’illuminazione e delle ombre che sembrano buoni come una vera esperienza rimasterizzata. Sarà interessante osservare come si comporta la tecnologia in una serie di giochi.

La tecnologia di upscaling e downscaling delle immagini è in continua evoluzione, così come la terminologia utilizzata per descriverla. Il DLSS è ancora in evoluzione ed è disponibile anche l’RSR di AMD, o Radeon Super Resolution. Intel sta inoltre sviluppando la propria tecnologia XeSS.

DLDSR e il nuovo Freestyle saranno inclusi nel driver Nvidia, che sarà pronto il 14 gennaio.