google-acquista-nuova-attivita-sicurezza-informatica-500-milioni-dollariGoogle ha annunciato nuove funzionalità in arrivo per i dispositivi Android. L’obiettivo è in particolare aumentare la sinergia tra smartphone Android e laptop, sia con Chrome OS che con Windows.

“I tuoi dispositivi rileveranno quello che vuoi utilizzare, come e quando”, scrive Erik Kay. A tal fine, le cuffie Bluetooth, ad esempio, saranno in grado di passare automaticamente a qualsiasi dispositivo in uso per ascoltare la musica. Questo aggiornamento arriverà nei prossimi mesi per laptop e smartphone Android. “Se indossi le cuffie per guardare un film sul tuo tablet Android e ricevi una telefonata, il film andrà in pausa e l’audio delle cuffie passerà automaticamente al tuo telefono Android e poi tornerà al film quando hai finito”.

Google sta inoltre aggiornando l’app Phone Hub affinché gli utenti possano accedere alle app di messaggistica direttamente sul proprio Chromebook senza dover installare un’app complementare. Ad esempio, se il telefono è fuori portata o in carica in una stanza diversa. Il rullino fotografico arriverà a suo volta su Phone Hub, affinché gli utenti possano accedere alle foto più facilmente.

Google: tutte le funzioni in arrivo per dispositivi Android, sia smartphone sia laptop, cuffie e tanto altro

Fast Pair, invece, è la tecnologia che collega rapidamente i dispositivi Android a telefoni, indossabili e altoparlanti, introdotta sui Chromebook di Google e in arrivo anche sugli altri PC. Quando un dispositivo abilitato è acceso, il Chromebook lo rileva e avvia automaticamente la sincronizzazione con un solo clic. Questo aggiornamento arriverà nelle prossime settimane.

Nel corso dei mesi sarai anche in grado di connettere tra loro dispositivi domestici intelligenti grazie a Matter. Matter è un protocollo di comunicazione sviluppato da Amazon, Apple, Google (Nest) e Samsung in collaborazione con altre aziende: Philips Hue, Ecobee, Wyze e altri. Ciò dovrebbe facilitare la comunicazione tra tutti i dispositivi. Un’altra funzionalità consentirà agli smartwatch Wear OS di sbloccare automaticamente i computer Chromebook, una tecnologia che esiste già per Apple Watch e MacBook.

Per i PC Windows, infine, gli utenti Microsoft saranno presto in grado di configurare rapidamente dispositivi Bluetooth, sincronizzare messaggi e condividere file con l’opzione per condividere contenuti nelle vicinanze. Google afferma che inizialmente collaborerà con Acer, HP e Intel. L’aggiornamento arriverà entro la fine dell’anno.