nowtv

Sky Cinema e NOW iniziano il 2022 con l’entusiasmante riunione del cast di Harry Potter, che riunisce dozzine di star del franchise del Wizarding World per riflettere sulla serie, 20 anni dopo l’uscita di Harry Potter e la pietra filosofale.

Altrove, il dramma della stagione dei premi Mass guida una serie di film originali che include anche il documentario sull’arrampicata The Alpinist e il thriller criminale Naked Singularity, con John Boyega. Dal punto di vista televisivo dell’equazione, Julian Fellowes offre il dramma patinato The Gilded Age e A Discovery of Witches ritorna per la sua terza e ultima stagione.

Naturalmente, NOW offre la possibilità di acquistare uno dei suoi abbonamenti su misura, che riflette il tipo di cose che vuoi guardare. Per gli amanti del cinema, c’è l’abbonamento NOW Cinema, mentre per quelli che amano le serie TV possono acquistare l’abbonamento NOW Entertainment e gli appassionati di sport hanno a disposizione l’abbonamento NOW Sports.

Ecco cosa arriverà su Sky e NOW a gennaio

Naked Singularity (2 gennaio)

Nel film d’esordio del regista Chase Palmer, John Boyega interpreta un difensore d’ufficio a New York City che è diventato sempre più deluso dalle ingiustizie insite nel sistema che lo circonda. Questo lo porta nell’orbita di un ex cliente – interpretato da Olivia Cooke – e dell’affare di droga ad alto rischio che è attualmente in procinto di portare a termine. Nel cast ci sono anche Ed Skrein, Tim Blake Nelson e Bill Skarsgård.

Salviamo il Cinema (14 gennaio)

Una storia vera e stimolante arriva sul grande schermo in questo dramma britannico, ambientato nella città gallese di Carmarthen e girato durante la pandemia di COVID-19. Samantha Morton interpreta la parrucchiera Liz Evans che, nel 1993, ha avviato una campagna per impedire la chiusura del teatro e del cinema della città. Unisce le forze con il consigliere locale di Tom Felton per escogitare un piano ambizioso, che coinvolge l’icona di Hollywood Steven Spielberg e la piccola questione del suo film di successo sui dinosauri.

Messa (20 gennaio)

L’attore e frequente collaboratore di Joss Whedon, Fran Kranz, fa il suo debutto dietro la macchina da presa con questo dramma intelligente e intenso ambientato quasi interamente all’interno dei confini di una singola stanza. Reed Birney e Ann Dowd interpretano una coppia che ha organizzato un incontro con un altro gruppo di genitori – interpretato da Jason Isaacs e Martha Plimpton – per discutere di qualcosa di molto delicato. Diversi anni prima, il figlio di Birney e Dowd era stato l’autore di una sparatoria a scuola, con il figlio di Isaacs e Plimpton tra le vittime.

L’alpinista (22 gennaio)

Sulla scia del documentario sull’arrampicata vincitore dell’Oscar Free Solo, questo è un altro intenso viaggio nel rischioso mondo dell’arrampicata estrema. Al centro di tutto c’è il giovane scalatore Marc-André Leclerc, che viene mostrato mentre tenta alcune delle salite più difficili nella storia di questo sport.