Amazon-aggiorna-Alexa-aveva-suggerito-a-una-bambina-una-sfida-letale

Nel corso delle ultime ore il colosso dell’e-commerce Amazon è dovuto intervenire aggiornando il software di Alexa per risolvere un grave problema. L’assistente vocale ha infatti suggerito a una bambina di 10 anni una sfida di TikTok che avrebbe potuto esserle fatale.

 

 

Alexa propone a una bambina una sfida mortale, Amazon interviene

Una vicenda che sarebbe potuta sfociare in una vera e propria tragedia quella avvenuta nel Regno Unito. Una bambina di 10 anni, infatti, ha ricevuto come suggerimento da Alexa una sfida presente su TikTok ma che sarebbe potuto essere fatale.

In particolare, secondo i fatti riportati, la bambina stava giocando con la propria famiglia ad alcuni giochi e sfide. Successivamente, la bambina ha chiesto all’assistente vocale di Amazon di suggerirle una nuova sfida e quest’ultimo ha poi suggerito la sfida maledetta. Nello specifico, questa sfida è la “penny challenge” (nota anche con il nome di “outlet challenge”) e consiste nell’inserire a metà in una presa un caricabatterie di un cellulare e di toccare con una monetina i poli esposti.

Come è facile immaginare, si tratta di una challenge davvero pericolosa, ma fortunatamente tutto è andato bene. La mamma della bambina è infatti intervenuta all’istante. Non appena saputo dell’accaduto, Amazon è intervenuto e ha risolto il problema del suo assistente tramite un aggiornamento software: “La fiducia dei clienti è al centro di tutto ciò che facciamo e Alexa è progettata per fornire informazioni accurate, pertinenti e utili ai clienti. Non appena siamo venuti a conoscenza di questo errore, abbiamo agito rapidamente per risolverlo”.