Lo streaming IPTV rappresenta una soluzione sempre molto vantaggiosa per gli utenti che desiderano guardare DAZN completamente a costo zero. La tecnologia, oltre alla Serie A, consente agli utenti di accedere anche ad altri contenuti della tv a pagamento tra Sky ed Amazon Prime Video.

 

IPTV, tutti i nuovi rischi per la visione gratis di DAZN

La convenienza della tecnologia per lo streaming illegale è dovuta naturalmente ai costi da completo ribasso per gli utenti. Al netto dei risparmi, ad ogni modo, per le persone che si affidano a questa particolare tecnologia ci sono anche una serie di rischi da non sottovalutare in alcun modo.

I clienti che decidono di attivare lo streaming IPTV possono incorrere in una sanzione dal valore massimo di 30mila euro. In altre circostanze, invece, per gli abbonati a questa tecnologia è anche prevista la reclusione dai sei mesi a tre anni.

Le truffe rappresentano poi la seconda evenienza impossibile da scongiurare. Su Telegram, ma anche su WhatsApp, continuano a circolare numerose conversazioni truffa per gli utenti. Tanti malintenzionati infatti vendono ad ipotetici lettori dei pacchetti IPTV, facendosi anticipare la quota di abbonamento annua, e senza corrispondere alcun servizio in cambio.

Lo streaming illegale rappresenta un’ulteriore fattore per coloro che scelgono i canali VPN. Di per sé, la tecnologia è legale e rappresenta uno strumento consigliassimo e facile da usare per qualsiasi utente per navigare protetti in rete, e che se usato con i più noti servizi di streaming (Netflix, Amazon Prime Video) da accesso a cataloghi più vasti. NordVPN, la migliore VPN attualmente in rete, offre un ottimo servizio ed è in offerta con un prezzo scontatissimo.