Postepay: truffa phishing nella mail, utenti infuriati e in pericolo

Il programma cashback, come previsto dalla Legge di Bilancio per il prossimo anno, non sarà ripristinato del 2022. Dopo l’esperienza del primo semestre del 2021, gli utenti non potranno più beneficiare dei rimborsi sugli acquisti con carta di credito o carta di debito. L’unica forma di cashback a disposizione degli italiana è quella garantita da Poste Italiane per i possessori di Postepay.

 

Postepay, il nuovo cashback per tutti gli acquisti del periodo natalizio

Per gli acquisti di fine anno, i clienti di Postepay potranno ricevere rimborsi su ogni transazione. Il programma di Poste Italiane prevede un rimborso diretto di 1 euro per gli acquisti il cui valore finale sia uguale o superiore ai 10 euro. Ogni cliente potrà accumulare un cashback massimo di 10 euro ogni giorno.

Per poter prendere parte al programma di rimborsi di Postepay gli utenti devono scaricare necessariamente la suddetta app su Google Play Store di Android o su App Store di Apple. Al tempo stesso, per formalizzare la transazione e l’acquisto i clienti dovranno anche utilizzare il codice QR presente nell’app. Sarà possibile accumulare il cashback con pagamenti presso i negozi partner di Poste Italiane su tutto il territorio italiano.

In assenza del programma di Stato per i rimborsi, il servizio di Postepay resta una grande soluzione per poter massimizzare i propri acquisti. In attesa di scoprire la presenza di ulteriori proroghe, il servizio sarà operativo sino alla data del 31 Dicembre. Potranno prendere parte al programma i clienti con carta standard ed i clienti con Evolution e codice IBAN.