Postepay: ora la truffa è grave, il messaggio è arrivato a tutti e ruba soldi dal conto

Gli utenti che hanno in tasca una Postepay dovranno stare attenti soprattutto nel periodo natalizio. Quest’ultimo, il quale ha superato di pochi giorni la festa per eccellenza, sta facendo spaventare tantissime persone che infatti si sarebbero ritrovate con il conto svuotato.

La colpa sarebbe di una truffa phishing che arriva tramite messaggio, il quale fingerebbe di avvisare le persone riguardo ad un blocco del conto mai avvenuto in realtà.

 

Postepay ancora ingannata dai messaggi phishing: ecco il nuovo messaggio che sta girando

La truffa riveste i panni di un vero e proprio problema per gli utenti, siccome potrebbe portare via soldi dai conti in poco tempo. Tutto ciò che bisogna fare e non diffondere il messaggio ma soprattutto non cliccare sul link che si trova sul finire del testo. In questo modo non ci saranno opportunità per i truffatori di riuscire ad imbrogliare gli utenti.

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!