Nonostante sia disponibile solo in alcuni mercati, Google ha faticato a consegnare tutti i Pixel 6 e Pixel 6 Pro in tempo per Natale. La corsa iniziale al pre-ordine è stata sufficiente per mandare in crash il sito dell’azienda. I tempi di spedizione sono stati aumentati di oltre un mese.

Molti clienti che hanno ordinato il nuovo smartphone della gamma Pixel alla fine di novembre o all’inizio di dicembre hanno ricevuto una data di consegna stimata intorno alla vigilia di Natale, ma le consegne sono state nuovamente rimandate. Per compensare, Google offre 100 dollari di credito in negozio agli acquirenti interessati. La società sta inviando e-mail di scuse ai clienti che non riceveranno il Pixel 6 prima di Natale. Il credito è valido per un anno, con scadenza il 21 dicembre 2022. Inoltre, viene rimborsato anche qualsiasi importo pagato per la spedizione rapida.

Google Pixel 6 e Pixel 6 Pro: 100 dollari in regalo per le spedizioni in ritardo

Stando ai commenti su Reddit, gli avvisi sulle spedizioni in ritardo vengono inviati principalmente ai clienti che hanno effettuato un ordine a fine novembre o all’inizio di dicembre. La data di spedizione prevista per questi ordini ora è il 28 dicembre per la maggior parte degli ordini. Anche se, non c’è alcuna garanzia che non venga rimandata nuovamente. I clienti hanno anche la possibilità di annullare l’ordine se preferiscono acquistare un dispositivo Android diverso, sebbene, sarà difficile trovare un nuovo telefono in tempo, soprattutto online. Per i clienti delusi dalle spedizioni in ritardo, il credito potrebbe essere utilizzato anche per acquistare degli accessori, come il Pixel Stand.