Il Natale quest’anno sarà più amaro per i risparmi dei cittadini italiani. Come annunciato oramai anche dalle fonti governative, nel corso dei giorni a venire arriveranno ulteriori rincari per i costi di bollette gas e luce. Gli aumenti di costo, che seguono in ordine di tempo la crescita record delle tariffe di Ottobre, sono ancora legati alla mancanza di risorse per la produzione di energia.

 

Bollette, a Natale i costi sono più alti sino al 50%

L’aumento dei prezzi per le bollette luce e gas di Natale porterà gli italiani a spendere sino al 50% rispetto ai costi dello scorso anno. A Dicembre vi è quindi un ulteriore rialzo rispetto al 40% già segnato durante il mese di Ottobre. Per i cittadini queste cifre si traducono in spese aggiuntive, che su scala annua arrivano sino a 500 euro per nucleo familiare.

Anche attraverso i fondi della legge di Bilancio, attualmente in discussione in Parlamento, il Governo ha stanziato un budget di 5 miliardi di euro per aiutare i cittadini più in difficoltà per i pagamenti. Le risorse del Governo andranno a sostegno dei cittadini con reddito più basso, attraverso tagli alle componenti aggiuntive delle bollette o attraverso una rimodulazione all’IVA. Per gli italiani è inoltre prevista la possibilità di rateizzare su più mesi e senza interessi il pagamento delle fatturazioni per l’energia domestica.

Le associazioni di categoria, nonostante, gli investimenti del Governo non sono tuttavia soddisfatte e chiedono una totale sterilizzazione degli aumenti dei costi in bolletta, anche per evitare di intaccare la ripresa economica di questi mesi.