diesel elettrico

BizNews ha recentemente ripubblicato un articolo di MyBroadband, che confrontava le emissioni associate alla ricarica di un veicolo elettrico con quelle di un’auto alimentata a diesel.

Il Sudafrica, con le sue centrali a carbone, è il dodicesimo più grande inquinatore di gas serra al mondo. Di conseguenza, la conclusione è stata che guidare un veicolo elettrico non è più pulito che guidare un’auto diesel in SA. Tuttavia, il membro della comunità di BizNews David Lipschitz non è d’accordo con i risultati. “L’articolo sceglie una variabile per dimostrare il suo caso, include un paese, esclude la CO2 dal costo di produzione e inoltre non tiene conto degli effetti fiscali e di molte altre variabili“.

Non conosciamo il costo in kWh che serve per riempire le batterie e percorrere 1.000 km, rispetto al costo in kWh per produrre e trasportare il diesel necessario per guidare l’auto per 1.000 km. E per avere una stima precisa abbiamo anche bisogno delle emissioni dell’auto con motore a combustione interna, che in media sono 126 kg per 1.000 km.

Il gioco non vale la candela

Pertanto, la i3 utilizzerà 162,5 kWh di energia elettrica per percorrere 1.000 km, che a 1 kg di CO2e/kWh corrispondono a 162,5 g di CO2/km. I dati tecnici della BMW 118d indicano che emette 126 g di CO2/km, il 22,5% in meno rispetto alla BMW i3″.

E in piu’ dobbiamo aggiungere il costo delle auto importate in Sud Africa. E che dire della crescente penetrazione dell’energia rinnovabile nel mix di rete e del fatto che le emissioni relative allo scarico delle auto diesel non diminuiranno nel tempo?

Il sole, d’altra parte, dovrebbe durare altri quattro miliardi di anni, mentre il petrolio, il gas e il carbone dovrebbero esaurirsi intorno al 2040. Forse dovremmo fare il più possibile per usare petrolio, gas e carbone per altri cose utili ed efficienti oltre a guidare veicoli e produrre elettricità.