apple-vieta-downgrada-ios-15-2-tutti-utenti-iphone

Sembra che Apple abbia reso difficile tornare a iOS 15.1; l’azienda ha appena reso inaccessibile a tutti i possessori di iPhone che hanno aggiornato o pianificano di aggiornare il proprio sistema operativo a iOS 15.2 il downgrade alla versione precedente.

Il 13 dicembre, Apple ha rilasciato iOS 15.2, che non solo ha migliorato il colore del browser Safari di Apple su iPhone (e iPad), ma ha anche risolto sei distinte vulnerabilità che mettevano a rischio i dispositivi degli utenti. Gli utenti sono stati incoraggiati a scaricarlo il prima possibile per garantire che i loro telefoni fossero il più sicuri possibile e per sfruttare le ultime ottimizzazioni e aggiornamenti di sistema.

Apple si prepara a rilasciare iOS 15.3

SharePlay su FaceTime, il certificato di immunizzazione Covid-19 nell’app Wallet di Apple (dove è compatibile), il formato video ProRes per iPhone 13 Pro o iPhone 13 Pro Max e molte altre funzionalità sono state aggiornate e migliorate in iOS 15.1.

Tuttavia, a causa di problemi o incompatibilità software imprevisti, alcuni dispositivi potrebbero riscontrare problemi e arresti anomali con un particolare aggiornamento. In tal caso, i clienti potrebbero essere costretti a ricorrere a una versione precedente del sistema operativo fino a quando non sarà disponibile una più recente per risolvere i problemi.

Se un utente iPhone desidera eseguire il jailbreak del proprio dispositivo, potrebbe voler eseguire il downgrade a una versione precedente del sistema operativo. Gli utenti che hanno scaricato iOS 15.2 a partire da lunedì scorso, tuttavia, non potranno più eseguire il downgrade a una versione precedente del sistema operativo e saranno costretti ad utilizzare iOS 15.2, almeno fino alla pubblicazione di una versione più recente di iOS 15.3 o successiva.

Secondo 9to5Mac, iOS 15.1 era già fuori portata per la serie iPhone 13, che ha ricevuto iOS 15.1.1 a novembre, un aggiornamento minore che ha risolto un problema tecnico che ha interessato l’intera linea di smartphone. Tuttavia, con il rilascio di iOS 15.2, la versione iOS 15.1 è ora completamente inaccessibile per tutti gli iPhone e iPad, non solo per le ultime serie.