Postepay: nuova truffa clamorosa con un messaggio che sembra vero, conti svuotati

Il programma cashback che lo scorso anno ha interessato milioni di italiano proprio in occasione del mese di Dicembre e della stagione natalizia non è più disponibile. I clienti di Postepay sono ora gli unici ad avere la possibilità di ricevere rimborsi per i loro acquisti effettuati in occasione del Natale.

 

Postepay, il nuovo cashback per tutti gli acquisti del periodo natalizio

Poste Italiane ha deciso di confermare sino a fine anno il suo programma che garantisce agli utenti rimborsi su tutti gli acquisti. I clienti potranno beneficiare quindi di uno sconto pari ad 1 euro per tutte le spese con valore uguale o superiore ai 10 euro. Ogni possessore di carta Postepay potrà accumulare sino ad un massimo di 10 euro ogni giorno come quota quotidiana del cashback.

Gli utenti Postepay possono partecipare all’iniziativa scaricando semplicemente l’apposita app del servizio su Google Play Store di Android o su App Store di Apple. Per partecipare all’iniziativa i clienti dovranno premurarsi però di effettuare pagamenti solo per mezzo del codice QR in app. I rimborsi saranno legati ai negozi partner di Poste Italiane su tutto il territorio italiano.

Con la cancellazione del programma di Stato stabilita nella Legge di Bilancio, il cashback di Postepay rappresenta una soluzione davvero irripetibile. L’iniziativa sarà attiva in Italia sino al prossimo 31 Dicembre, salvo ulteriori proroghe di inizio 2022. A beneficiare del cashback ci sono tutti i clienti di Postepay, sia coloro che hanno una carta nella sua versione standard sia coloro che hanno una carta Evolution con codice IBAN.