Poste-Italiane-truffa-conto-sospeso

È stata segnalata in questi ultimi giorni una nuova truffa. In particolare, le vittime prescelte sono i clienti di Poste Italiane e anche i possessori della carta PostePay. I cybercriminali, infatti, stanno inviando delle false e-mail e dei falsi SMS parlando di un ipotetico “conto sospeso”.

 

 

Attenzione alla nuova truffa tramite falsi SMS ed e-mail riguardante Poste Italiane

I truffatori e i cybercriminali utilizzano molto spesso come metodo per far cadere in trappola le proprie vittime sia dei falsi SMS sia delle false e-mail. Come già accennato, in particolare, è proprio con questi mezzi che si sta diffondendo una nuova truffa.

Quest’ultima sta riguardando i clienti di Poste Italiane e anche coloro che possiedono una carta prepagata PostePay. Nello specifico, i truffatori stanno inviando degli SMS e delle e-mail apparentemente provenienti dall’azienda e nei quali viene avvertita la vittima di un presunto “conto sospeso”.

Oltre a questo, le vittime vengono successivamente invitate ad aprire il link presente all’interno per poter bloccare la sospensione del conto. Ovviamente nulla di tutto ciò è vero, dato che è proprio in questo modo che avviene la truffa ed è così che i cybercriminali potrebbero ottenere informazioni personali e preziose per poter mettere in atto azioni malevole.

In questi casi, è necessario prestare la massima attenzione e non bisogna mai aprire i link presenti, anche se le e-mail e gli SMS possono sembrare all’apparenza autentici e veritieri. Nella maggior parte dei casi di truffe, infatti, questi ultimi presentano diversi errori di ortografia e di grammatica.