berlino la casa di carta

Dopo cinque stagioni mozzafiato divorate dai fan di tutto il mondo, La Casa di Carta è finalmente arrivata con la parte finale su Netflix, e sembra che un membro della banda di tornerà in una prossima serie spin-off.

Pedro Alonso riprenderà il suo ruolo di Berlin in una serie solista, e nel farlo l’attore  elogia il supporto dei fan per aver mantenuto in vita lo spettacolo molto tempo dopo la sua cancellazione iniziale da parte dell’emittente spagnola Antena 3.

Non sono stati ancora annunciati dettagli sulla trama, ma è logico che lo spettacolo sarà ambientato prima dell’assalto alla Royal Mint, dato che Berlino ha sacrificato la sua vita alla fine di quella rapina drammatica (come illustrato nella seconda stagione).

Da allora, il personaggio è rimasto una parte importante dello spettacolo attraverso apparizioni e flashback, con una trama della quinta stagione che coinvolge il figlio estraneo Rafael (Patrick Criado) e il matrimonio condannato con Tatiana (Diana Gómez).

Quando arrivera’ il nuovo spin off

Ne sono così felice“, ha detto Alonso dello spin-off (tramite TVLine). “Sono profondamente grato di poter entrare in contatto con persone di tutto il mondo e ricevere così tanto amore e un momento così memorabile. Abbiamo iniziato questa serie camminando verso l’ignoto e da allora abbiamo vinto. Voi fan siete nostri complici e vi ringraziamo per questo“.

Non esiste ancora una data di uscita specifica per Berlino, ma Netflix ha annunciato che la nuova serie arriverà sul servizio di streaming nel 2023.

Potrebbe sembrare molto tempo lontano, ma se lo spin-off sarà in grado di girare l’anno prossimo, potremmo vederlo già nel primo trimestre del 2023, che è solo a circa un anno di distanza.

L’unico membro del cast confermato per Berlin: A New Series è Pedro Alonso nel ruolo del protagonista, che è riuscito a rimanere uno dei membri del cast più popolari di Money Heist nonostante una morte prematura nella seconda stagione.