Il prossimo iPhone in arrivo nell’autunno 2022 è al centro dell’attenzione già da parecchio tempo per via di quella che sarà una delle sue principali caratteristiche. Secondo la maggior parte dei leaker e degli esperti del settore, Apple per la prima volta dirà addio al notch sul suo futuro iPhone 14. L’eliminazione della tacca poco apprezzata dagli utenti implicherà però il ricorso a ulteriori soluzioni tramite le quali porre rimedio alla collocazione dei sensori che fino ad ora vi trovano posto.

Apple eliminerà il notch su iPhone 14: ecco le opzioni probabili!

 

Ad assistere all’eliminazione del notch saranno probabilmente soltanto i modelli più sofisticati della nuova serie di iPhone 14. Le versioni Pro e Pro Max potrebbero essere le uniche a sfoggiare quindi un display privo di interruzioni.

Apple potrebbe sopperire all’eliminazione della tacca, fino ad ora sede dei sensori per il FaceID, tramite l’introduzione del Touch ID sotto il display degli iPhone in questione, o procedendo con l’inserimento della fotocamera frontale in un foro posto nella parte alta e laterale dello schermo.

In precedenza alcune voci avevano inoltre ritenuto probabile la permanenza del notch ma in dimensioni particolarmente ridotte. In questo caso, Apple opterebbe per un foro a forma di pillola nel quale riporre i sensori necessari.

É certo che un aggiornamento sostanziale di quello che sarà il design complessivo della prossima generazione di iPhone 14 è in arrivo ma non è chiaro se ciò riguarderà esclusivamente il notch. Apple, inoltre, non ha ancora rilasciato alcun indizio tramite il quale poter ottenere delle anticipazioni concrete.