Il nuovo Huawei P50 Pocket si avvicina al debutto ufficiale e potrebbe arrivare anche in Europa. Lo smartphone sarà il primo flip phone pieghevole di casa Huawei e verrà presentato in via ufficiale il prossimo 23 dicembre.

Si tratta di un progetto molto importante per la casa cinese che punta a riprendere la crescita nel settore smartphone già a partire dal 2022. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Huawei P50 Pocket: lo smartphone pieghevole del colosso cinese

In attesa del debutto ufficiale, crescono le possibilità che il nuovo Huawei P50 Pocket arrivi sul mercato internazionale. Il progetto potrebbe non essere un’esclusiva della Cina. Lo smartphone è stato confermato anche dall’account Twitter di Huawei Mobile che, solitamente, non segue le novità dell’azienda per il solo mercato cinese.

Il tweet definisce il nuovo progetto come “compatto e potente” e si chiude con un “coming soon” che anticipa il debutto futuro del progetto anche sul mercato internazionale. Il nuovo Huawei P50 Pocket sarà un flip phone molto simile al Galaxy Z Flip 3 ma, probabilmente, più grande. Lo smartphone, infatti, dovrebbe presentare un display pieghevole da 6.85 pollici.

Come abbiamo notato dalle prime immagini promozionali del progetto, già diffuse in Cina ad una settimana dal debutto, sulla scocca esterna dello smartphone ci sarà anche un piccolo display secondario, di forma circolare, da 1 pollice. Il secondo modulo circolare presente sulla scocca esterna del flip phone ospiterà il modulo delle fotocamere. Il Huawei P50 Pocket avrà una tripla fotocamera con un sensore principale da 50 Megapixel supportato da due sensori secondari, uno da 13 ed uno da 8 Megapixel

Confermata la presenza della ricarica rapida da 66 W ma non ci sono dettagli in merito alla capacità della batteria ed al modello di SoC utilizzato. Anche la dotazione di RAM e storage è da definire. Uno degli elementi più interessanti del progetto sarà il software. Il nuovo Huawei P50 Pocket arriverà sul mercato con Harmony OS.